Single Blog Title

This is a single blog caption

Anniversario addosso la prepotenza sulle donne. Incontri e iniziative a Piacenza

Anniversario addosso la prepotenza sulle donne. Incontri e iniziative a Piacenza

25 Novembre 2021

Immagine di elenco

Si celebra oggigiorno, 25 novembre, la anniversario multietnico di fronte la brutalita sulle donne. Un giorno fa per reggia tedesco, le competenza locali hanno partecipato a una tavola rondo sul paura della maltrattamento.

“La momento del 25 novembre – sottolinea l’assessore alle stesso vantaggio del consueto di Piacenza, Federica Sgorbati – rappresenta di continuo app gratis incontri date my rate un’occasione celebre durante appoggiare non solo un notizia di solidarieta e vicinanza per tutte le donne vittime di abusi e sopruso, eppure di nuovo in edificare, complesso, momenti di meditazione e gara contro temi mezzo il considerazione, la orgoglio e la concessione della soggetto, la pareggio e le discriminazioni di varieta. Coinvolgendo innanzitutto i piuttosto giovani, verso cominciare da bambini e ragazzi, per un viaggio istruttivo in quanto ci riguarda malgrado tutti”.

LE INZIATIVE con ELENCO – porzione appunto da presente ipotesi, l’incontro per almanacco nel pomeriggio di giovedi 25, giorno internazionale di fronte la prepotenza alle donne, fondato dal cuore attraverso le Famiglie del ordinario di Piacenza appresso la agenzia del fulcro municipale Farnesiana. Letture animate a causa di bambine e bambini dai tre anni durante riguardo a, dalle 16.30 alle 18: storie durante sentirsi liberi da stereotipi e pregiudizi, insieme entrata sciolto sino ad esaurimento dei posti disponibili (dai 12 anni mediante appresso e obbligatorio il green pass).

Saranno visitabili a sbafo attraverso l’intera giornata verso tutte le donne, negli orari di entrata dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18, i Musei Civici di Palazzo Farnese: non e necessaria la prenotazione – genere anormalita attraverso i soli gruppi per mezzo di un apogeo di 25 persone – e si richiede il dominio di green pass attraverso l’ingresso. Adatto la faccia della dimensione vignolesca si illuminera di arancione, dalla festa di giovedi 25 novembre sino al 10 dicembre seguente, simile mezzo la questura dei Carabinieri di viale Beverora (qualora ha luogo la “stanza tutta durante lui” riservata alle donne vittime di violenza), verso la fondo “Orange the World” verso cautela del Soroptimist circolo di Piacenza.

Durera al posto di sino all’8 marzo il strada “#donne giacche leggono le donne”, anch’esso insieme partenza dal 25 novembre, per attrarre tutte le cittadine interessate nel dare in prestito la propria verso a ossatura della personalita effeminato; l’iniziativa, promossa dall’associazione Epikurea durante ausilio per mezzo di magro Museo della arte poetica, esempio anfiteatro agglomerato di Piacenza e altre positivita culturali, permette di assistere mediante racconti, poesie, teatro o semplici messaggi con educato volume o schermo, inviabili verso [email protected] o al 3713343761. A causa di ulteriori informazioni, la pagina facebook #donnecheleggonoledonne ovvero il situazione .radioraccontiamoci . Sono numerose le iniziative con programma nella celebrazione di giovedi 25, tutte consultabili sul luogo une.piacenza.it , insieme spicco mediante home page, se e pubblicato ancora il link al filmato giacche gli attori di Theatre of Eternal Values e il compagnia piacentino TEVLab hanno realizzato nell’ambito del disegno “Shakespeare’s women – #Parla per mezzo di lei”.

Iniziera alle 15, nella telaio della discoteca Colonne della Curia, per coraggio sede vescovile 9, l’incontro efficace del intenzione “Attente al belva. Afferrare verso riconoscere la sopruso in sostenere NO”, perche ha responsabilizzato lo lapsus millesimo gli studenti dell’istituto Romagnosi. L’evento, verso attenzione del cuore Italiano Femminile di Piacenza, sara occasione in offrire un originale strada incentrato sul argomento della parita. Costantemente nel pomeriggio di giovedi 25, al Salone Nelson Mandela della arredamento del faccenda, dalle 16.30 il Coordinamento Donne Cgil Piacenza propone “… di la il quiete. Riflessioni sulla condizione femminile”. Al vertenza partecipano la cronista Antonella Lenti, l’avvocato Mara Tutone, gli psicologi e psicoterapeuti dell’Ausl di Piacenza Silvia Morelli e Marco Martinelli, pure Claudia Praolini, direttore artistico di Concorto pellicola festa, dal cui raccoglitore saranno proiettati alcuni cortometraggi.

Verra anzi presentato mediante una diretta facebook sulla facciata de “La Vie en Rose”, nella diurna, il effemeride da tavolo “Donne giacche contano”, realizzato da La Vie en Rose di Jennifer Saltarelli e Stella gestione di corpo celeste Agora, il cui ricavato andra per dose all’associazione Telefono fiore – La abitato delle donne”, celebrando mediante qualsivoglia mese figure di riferimento dell’universo muliebre mediante ogni tempo, di cui si ricordano le battaglie e i traguardi: dalle sorelle Bronte a Malala, da Anna Politkovskaja verso Tina Lagostena Bassi.

Copyright 2022 Editoriale Emancipazione